Amazon sfida Spotify e Apple Music: in arrivo la sua piattaforma

Amazon sfida Spotify e Apple Music: in arrivo la sua piattaforma

Il nuovo servizio avrebbe il doppio scopo di sfidare i colossi del settore, come Spotify, Apple Music e Google Play Music, e rilanciare Amazon Echo, lo speaker tutto fare che grazie ad Alexa è in grado di eseguire ricerche ed ordinare prodotti con dei semplici comandi vocali. Reuters riferisce che Amazon sta ultimando gli accordi con le etichette per le licenze.

Con una mossa che appariva ormai inevitabile, il colosso dell'e-commerce Amazon si appresta a lanciare il proprio servizio di streaming audio, che andrà ad ampliare l'offerta esistente, rappresentata da un servizio gratuito basato su un catalogo molto limitato.

Il servizio di streaming musicale di Amazon dovrebbe essere ufficializzato a fine estate o durante l'autunno 2016, dunque abbiamo abbastanza tempo per approfondire il discorso e scoprire quali ulteriori possibilità avranno gli utenti iscritti al servizio.

Nel 2014, Amazon ha lanciato solo negli Stati Uniti Prime Music, servizio che consente ai clienti Amazon Prime accesso libero a più di un milione di canzoni senza annunci pubblicitari. Al momento non è giunta alcuna conferma ufficiale da parte dell'azienda capitanata da Jeff Bezos ma dalle prime informazioni acquisite sembrerebbe che il nuovo servizio di Amazon per ascoltare musica in streaming offrirà anche una formula premium che al costo di 9,99 dollari al mese consentirà di ascoltare online decine di milioni di brani musicali.

Come molti ben sanno, Amazon ha già messo sul mercato un prodotto simile. L'applicazione permette di scaricare la musica e di ascoltarla in modalità offline.