Alessia Marcuzzi:"Lo sfogo su Instagram? Solo un momento di debolezza"

E alla domanda se valga la pena di affrontare le molte polemiche che deve attraversare nel suo lavoro, risponde: "Quello che faccio è una passione e a una passione non puoi dire che sta esagerando".

Sulla questione della cancellazione della sua presenza al Giubileo dei Ragazzi, racconta al magazine diretto da Silvia Grilli come sono andate davvero le cose: "Sa che cosa mi è dispiaciuto?" Ho condotto il Grande Fratello e mi hanno massacrata perché alcuni concorrenti erano un po' sopra le righe, faccio l'Isola e mi accusano di tutto, dall'essere scosciata al non avere personalità.

Alessia Marcuzzi nell'ultimo periodo ha vissuto un periodo molto difficile dal punto di vista lavorativa.

Tuttavia nella sua ultima intervista rilasciata a Grazia, tra i vari sassolini che si è tolta dalla scarpa, la conduttrice sull'evento religioso ha voluto chiarire la dinamica dei fatti dicendo: "Gli impegni legati all'Isola mi impedivano di accettare l'invito che mi era stato fatto di condurre il Giubileo dei Ragazzi". E mio figlio Tommaso e mio marito non ne possono più. E a proposito dell'Isola aggiunge: "È vero, c'è stata qualche immagine forte e io, anche se non sono l'autrice del programma, me ne prendo la responsabilità". L'avrei fatto molto volentieri perché era un bellissimo progetto, ma non potevo e dunque ho declinato l'invito.

Ma in casa con la sua famiglia e le sue amicizie trova la pace e la serenità che fanno di lei la donna che è. "E mi sembra che funzioni". "Ma sono stati scivoloni, errori non voluti". Non sono certo le polemiche professionali a ferirmi profondamente. E amo vedere mio figlio che cresce a dismisura. " Ben altre sono, invece, le priorità della Marcuzzi che dichiara di essere circondata dall'affetto e dall'amore dei suoi figli e di suo marito: "Allestire spettacoli con mia figlia Mia". Soffro per cose serie. Non ci pensi proprio. "Finché questo non accade io sono qui".