Manuel Foffo, la madre: "Mio figlio molto maturo per l'età che ha"

Manuel Foffo, la madre:

Io credo a Manuel, alla sua onestà e alla sua sincerità. Ma anche tanti personaggi del mondo della tv: l'attrice Giovanna Rei e la presentatrice Carolina Rey sono state viste ad una serata organizzata con un noto brand di cosmetici, in compagnia dell'amica Mara Keplero. "Se avrà bisogno del mio aiuto non starò ferma". Composta, tossisce ogni volta che le parole scivolano inevitabilmente sull'arresto e sul carcere, che non nomina mai.

La donna intervistata da Repubblica: "Ha sentito i genitori di Varani?"

"No, non mi ha detto niente". I carabinieri non mi hanno ascoltata. "Hanno parlato con il padre". È andata davvero così? "A oggi per me rimane una situazione molto anomala". Non conosco il rapporto di mio figlio con il padre. Non crede alle accuse mosse nei confronti di suo figlio? Per me lui era tutto. Si tratterebbe di una sottotraccia al traffico che Marco Prato teneva come facciata, fatta di locali In e serate mondane. Le conferme, però, arriveranno solo dopo l'analisi del cellulare - un iPhone - che conterebbe video e foto inequivocabili, a detta di Manuel Foffo, che ha invitato gli inquirenti a scandagliare quel dispositivo mobile. "Manuel invece c'era e si è fatto trovare al portone alle 7:30, è sceso prima di me". Con lei non si è mai aperto? Di Luca potrei parlare per ore, ma forse non direi nulla; era una persona che si doveva conoscere tramite lo sguardo. Nadia Bengala, che era stata diverse volte sia al Colle Oppio che alla versione estiva dell'aperitivo, lungo il Tevere, non riesce ancora a farsene una ragione: "Feste a base di droga?" "Nessun rumore". Suo figlio l'ha visto "più di una volta" in quei giorni. "Non è vero nel modo più assoluto". Con mio marito ci siamo separati con tante difficoltà. Manuel lo vede? "L'ultima volta giovedì 31 marzo". Non ho mai visto nessuno dei due. Parlavano con il padre e non mi hanno prestato attenzione.

Come ha trovato suo figlio? Agli occhi della signora Pallotto ci sarebbe ben altro da dire, ma soprattutto "tutto quello che ho sentito mi sembra anomalo, impossibile". "I nostri progetti? Luca mi voleva sposare", ha continuato la giovane che poi ha aggiunto: "Chiedo verità e giustizia". Un ragazzo di 22 anni che ci faceva a casa mia? Anche perché quando si ha un'infanzia, un certo tipo di educazione, l'indole rimane. Ho sempre visto mio figlio come un ragazzo maturo e responsabile per l'età che ha.

"No, ripeto. Non mi ha mai chiesto niente".