Calcio, Premier cambia arbitro: tifa Leicester, niente Tottenham

Calcio, Premier cambia arbitro: tifa Leicester, niente Tottenham

Il Leicester, acquisita la certezza di essere almeno quarto in Premier League e di poter quindi disputare i preliminari di Champions League nella prossima stagione, si prepara al prossimo impegno che lo vedrà affrontare in casa il West Ham.

Storia curiosa, quella che ha per protagonista Kevin Friend, arbitro inglese di prima categoria e storico tifoso del Leicester, designato in settimana per la partita di Premier League tra Stoke City e Tottenham, attuale rivale proprio delle Foxes di Claudio Ranieri: la notizia non è passata inosservata, specialmente per i tifosi degli Spurs, che hanno ottenuto la revoca della designazione.

Kevin Friend aveva manifestato la sua simpatia per il Leicester, la squadra della città che l'ha "adottato", in un'intervista risalente al 2013. Sulla questione si è espressa anche la Professional Game Match Officials Limited, come riporta il Daily Mail, tramite un comunicato: "Kevin Friend, inizialmente selezionato per la partita, abita a Leicester e ha assistito a delle gare del Leicester City a titolo personale". Per evitare pressioni extra sull'arbitro, considerata l'importanza della partita nella volata finale per il titolo, Riley ha deciso di tornare sui suoi passi e di sostituire Friend con Neil Swarbrick. "Di conseguenza, valutato il contesto del match, si è ritenuto che non fosse necessario che la scelta dell'arbitro finisse sotto ulteriore esame". "Posso solo sperare che si sia trattato di una svista, anche se sarebbe stato necessario un po' più di buon senso".