Sindacalista travolto e ucciso da una camion durante una manifestazione

Sindacalista travolto e ucciso da una camion durante una manifestazione

Il coordinatore interregionale dei SiCobas, Adil Belakhdim, 37 anni, è morto questa mattina investito da un camion davanti ai cancelli della Lidl di Biandrate (Novara).

La vittima sarebbe un rappresentante sindacale di origine marocchina.

Nel settore della logistica aeroportuale sono stati frequenti i blocchi per cambi di subappalto e licenziamenti. Secondo una prima ricostruzione, il conducente del camion durante una manovra ha investito il 35enne, trascinandolo per una decina di metri, fino all'altezza del passaggio pedonale, e poi si è dileguato senza prestargli soccorso: è stato intercettato in autostrada dai carabinieri. Inutili i tentativi di rianimazione effettuati dai soccorritori del 118 accorsi sul posto: per il sindacalista non c'e' stato nulla da fare.

Il camionista si trova in caserma per essere ascoltato dai carabinieri del Comando provinciale di Novara, . Al momento nei suoi confronti non sono stati presi provvedimenti.

"Abbiamo deciso di proclamare immediatamente uno sciopero della categoria: i lavoratori stanno bloccando tutti gli ingressi e le uscite dello stabilimento di Biandrate".

Il drammatico incidente che è costato la vita al giovane 37enne è avvenuto nelle vicinanze del deposito territoriale della catena di supermercati Lidl che si trova nell'area industriale di Biandrate, alle porte di Novara, e dove ha sede anche la direzione regionale della catena. "C'era molta tensione in questo periodo - ha spiegato Attilio Fasulo - La discussione sindacale su molti temi era in atto. La nostra organizzazione di categoria, la Filcams Cgil, da tempo chiede migliori condizioni di lavoro e il riconoscimento ai lavoratori di livelli di inquadramento attualmente non riconosciuti".