Green pass, ok dal Governo: come ottenerlo

Green pass, ok dal Governo: come ottenerlo

Ottenere il certificato verde è molto facile.

Finalmente, anche l'Italia avrà il suo Green pass o certificato verde Covid-19 per spostarsi liberamente sul territorio nazionale (nelle zone rosse e arancioni) e in Europa, senza obbligo di quarantene o ulteriori test. Il pass servirà anche per partecipare a grandi eventi per i quali è richiesto, ai matrimoni e per l'accesso alle strutture sanitarie assistenziali (RSA). La disponibilità della certificazione non sarà quindi immediata. Chi ha già fatto il vaccino, riceverà un messaggio via email o sms ai contatti comunicati in occasione della vaccinazione, quando la certificazione sarà disponibile. In caso di vaccinazione: per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, la certificazione sarà generata dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità fino alla dose successiva.

Tale documento a certificazione dovrà accertare l'avvenuta vaccinazione, la guarigione dal covid-19 o l'esito negativo di un tampone nelle 48 ore precedenti al rilascio.

Il green pass italiano sarà disponibile in formato digitale, per la visualizzazione e la stampa cartacea, su computer, tablet o smartphone. La verifica dell'autenticita' del certificato e' effettuata dagli operatori autorizzati, per esempio nei porti e negli aeroporti, esclusivamente tramite l'app VerificaC19, nel rispetto della privacy. Il verificatore puo' chiedere di mostrare anche un documento di identita' in corso di validita'. Tutte le tipologie di certificati riporteranno i seguenti dati: cognome e nome; data di nascita; malattia o agente bersaglio: Covid; struttura che ha rilasciato il certificato e identificativo univoco del certificato. Così come potrà essere chiesto la proprio medico di base o al pediatra di libera scelta, sempre con la tessera sanitaria.

Il presidente del consiglio Mario Draghi ha firmato il decreto che definisce le modalità di rilascio del Green pass, il certificato che attesterà l'avvenuta vaccinazione, l'avvenuta guarigione o un test recente con esito negativo econsentirà gli spostamenti a livello nazionale ed europeo. I dati scientifici relativi alla vaccinazione, ai test e alla guarigione dal Covid-19 continuano a evolvere, anche alla luce delle nuove varianti del virus che destano preoccupazione. Il certificato verde digitale covid-19 sarà valido a partire dal 1 luglio in Italia e nel resto d'Europa (consentendo una piena libertà di movimento e circolazione).

Infatti dal 1° luglio la Certificazione verde COVID-19 sarà valida come EU digital COVID certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i Paesi dell'Unione europea e dell'area Schengen. Per tutte le informazioni è disponibile il sito www.dgc.gov.it e il numero verde della App Immuni 800.91.24.91, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20.