Bambino di 2 anni scomparso nei boschi

Bambino di 2 anni scomparso nei boschi

Un bimbo di 2 anni è scomparso da diverse ore, il piccolo risiede in località Campanara, comune di Palazzuolo sul Senio, provincia di Firenze. A seguito delle denuncia di allontanamento fatta dai genitori la prefettura ha attivato il piano di ricerca delle persone disperse cui partecipano vigili del fuoco, carabinieri, soccorso alpino e volontari della protezione civile. L'ipotesi più probabile, al momento, è che si sia allontanato da solo.

La famiglia risiede in una zona dove si trova una comunità ristretta che risiede lì dagli anni ottanta, la zona è difficilmente raggiungibile ed è sita a circa 800 metri di altezza. Secondo il quotidiano, i genitori del piccolo di 21 mesi lo avrebbero messo a letto nella notte di ieri e si sarebbero accorti della scomparsa questa mattina, quando al loro risveglio non lo avrebbero più trovato. Nella ricerca è stato coinvolto anche un elicottero di primo soccorso, diversi droni e unità cinofile con cani molecolari e da ricerca.

Nicola è un bambino che vive in campagna, abituato a muoversi autonomamente, anche oltre i margini dell'abitazione e le immediate vicinanze. Anche il programma Chi l'ha visto si sta interessando al caso. Almeno 200 i soccorritori schierati in un territorio impervio, tra vigili del fuoco, forze dell'ordine, volontari, perfino i suoi vicini, che sono gli abitanti di un eco-villaggio dove si pratica l'agricoltura biologica e si fanno, tra le altre cose, creme dai petali di rosa. Le ricerche si sono svolte per tutto il pomeriggio, ma non hanno avuto nessun riscontro positivo. Stiamo setacciando l'area, le ricerche continuano, con tutte le forze e i mezzi a disposizione.