Assalto a portavalori, tir a fuoco: chiodi e spari in autostrada

Assalto a portavalori, tir a fuoco: chiodi e spari in autostrada

Sarebbero stati sparati colpi d'arma da fuoco e c'è un mezzo in fiamme.

Si è levata una colonna di fumo visibile da alcuni chilometri di distanza, il tratto di autostrada è stato chiuso in entrambe le direzioni - causando code e rallentamenti - per consentire i soccorsi, la bonifica e i rilievi della polizia stradale.

I banditi sarebbero ora in fuga, ma senza alcun bottino: la caccia è aperta, sono ricercati in varie zone dell'Emilia Romagna.

Vetture incendiate in A1, all'altezza di San Cesario, per fare da scudo a un assalto a un portavalori: non ci sono feriti. Al momento nel tratto interessato si registrano 4 Km di coda verso Milano e 2 km di coda verso Bologna. I rapinatori hanno puntato pistole alla testa degli automobilisti per farli scendere e appiccare il fuoco, quattro dovrebbero essere le auto distrutte dal rogo.

In base alle prime informazioni si apprende che i banditi avrebbero messo dei chiodi sull'asfalto e sbarrato la strada per fermare il portavalori. Quindi hanno costretto due camionisti a mettere i loro mezzi di traverso sulla carreggiata per bloccare il traffico. Le ricerche sono in corso, anche nel territorio bolognese.