Vaccini, Speranza: 28 maggio possibile ok di Ema per Pfizer ai 12-15enni

Vaccini, Speranza: 28 maggio possibile ok di Ema per Pfizer ai 12-15enni

"Il nostro auspicio e le informazioni di cui siamo in possesso - ha spiegato il ministro - ci portano a ritenere che il 28 maggio l'Ema darà l'ok al vaccino Pfizer anche per la fascia 12-15 anni". Per il momento solo questo immunizzante è previsto a partire dall'età di 16 anni, gli altri dai 18. "A giugno nel Paese avremo 20 milioni di dosi a disposizione e questo ci può consentire senz'altro di estendere le vaccinazioni ad altre generazioni".

E' molto importante la novità che ha reso nota il ministro della Salute Roberto Speranza a proposito della possibilità che possano essere vaccinati contro il Covid i giovani di età compresa tra i 12 e i 15 anni. Ci sono altri studi in corso "per fasce generazionali ancora più giovani", ha aggiunto Speranza, ma che ancora non hanno raggiunto la fase finale.

Ad oggi, sottolinea quindi Speranza, "quasi un terzo degli italiani ha avuto una prima dose somministrata di vaccino, un dato incoraggiante e positivo. E' un fatto molto importante perché vaccinare i giovani è altamente strategico ed è essenziale per la riapertura in sicurezza del prossimo anno scolastico". Abbiamo protetto nel nostro piano in primis le fasce più deboli, i fragili e gli anziani, le persone che incontrando il virus potevano avere un rischio più alto.

"Il Governo è al lavoro con il commissario straordinario per costruire un adeguamento del piano a questa disposizione, che ci aspettiamo per la fine del mese da EMA, che ci metta anche nelle condizioni di costruire un'informazione e una comunicazione che renda consapevoli le persone di un elemento che, ormai, penso sia di dominio comune nel nostro Paese, cioè che la campagna di vaccinazione è l'arma più rilevante di cui disponiamo per chiudere definitivamente questa stagione così difficile".