Previsioni Meteo, tornano pioggia e maltempo: allerta in quattro regioni

Previsioni Meteo, tornano pioggia e maltempo: allerta in quattro regioni

Ma che fine ha fatto il caldo? Nella sostanza, un cavo d'onda depressionario di matrice scandinava, in azione già verso metà settimana sul Centro Europa, si isolerebbe in prossimità della Germania, Francia e nostri settori alpini, poi con tendenza a inclinarsi con asse verso le regioni dell'ex-Jugoslavia e anche nostre adriatiche. Al Sud la stabilità farà ancora da padrone, anche se le temperature andranno calando a causa dell'afflusso di aria fresca.

Scendendo più nel dettaglio, almeno fino a giovedì 27 maggio una circolazione di venti più freschi nord-occidentali potrà determinare ancora degli annuvolamenti sui rilievi di Alpi e Appennino durante le ore pomeridiane ma con basso rischio di pioggia. I venti risulteranno moderati tesi.

Nei prossimi giorni il tempo sarà ancora instabile al Centro-Nord e più stabile con caldo africano al Centro-Sud.

Secondo i meteorologi si tratterà di Friuli Venezia Giulia e Veneto, mentre più in generale sarà il Triveneto a risultare più soggetto a fenomeni di precipitazioni intense. Sul finire della settimana però la quasi totale calma atmosferica sarà nuovamente minacciata sulle regioni settentrionali dal passaggio di una veloce perturbazione collegata ad un vortice ciclonico in transito tra la Germania e l'Austria. Sul resto d'Italia, invece, il tempo sarà stabile, salvo qualche annuvolamento tra Levante ligure, Toscana e Campania.

La situazione meteorologica prevista per oggi, venerdì 21 maggio, sarà composta da un'alternanza di addensamenti irregolari e schiarite, gli addensamenti nuvolosi saranno più probabili a partire dal primo pomeriggio soprattutto nelle zone a ridosso dei rilievi dolomitici e prealpini. Estese velature su tutto il resto del quadrante ed in particolare su Sardegna e Lazio ma in un contesto prevalentemente asciutto. Qualche addensamento di nubi è previsto sulle Alpi, con possibili fenomeni locali su quelli orientali.