Covid in Italia, stabile all' 1,9% il tasso di positività

Covid in Italia, stabile all' 1,9% il tasso di positività

In isolamento domiciliare ci sono 287.559 persone (-6.510 rispetto a ieri).

Sono in corso le prenotazioni per le altre classi di età.

Di questi 763.909 hanno ricevuto la seconda dose.

Alle ore 16 sono state somministrate complessivamente 2.282.899 dosi; sul totale, 767.772 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Il report della Regione a Brescia e provincia segnala oggi 125 nuovi positivi contro i 104 di mercoledì (martedì 39, lunedì 36, domenica 105, sabato 128, venerdì 148 e giovedì scorso 161). Ieri, invece, se ne erano registrati 5.506. Ieri erano stati 4.452. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. I tamponi rapidi sono stati 9722. Si consolida il calo dei ricoverati nei reparti ordinari, con 10.383 degenti che equivale ad una flessione pari a 635 pazienti. I guariti oggi sono 1618. I nuovi guariti sono 12.816, ora in totale 3.753.965. Nessun decesso nelle province di Parma, Reggio Emilia, Ravenna e Forlì-Cesena. Dal 14 al 18 maggio l'incidenza a sette giorni (il numero di tamponi positivi al Covid-19 sul totale) è scesa da 68 a 52 ogni 100mila abitanti (ieri 298 contagi e 9 vittime) e con meno di 50 scatta automaticamente il passaggio nell'area colore senza restrizioni nè coprifuoco, al Nord già raggiunta dal Friuli Venezia Giulia (31 casi per 100mila abitanti).