Covid-19, bollettino 20 maggio: 5.741 contagi e 164 decessi

Covid-19, bollettino 20 maggio: 5.741 contagi e 164 decessi

Bergamo: 73; Brescia: 125 (dall'inizio della pandemia sono 104.943); Como: 92; Cremona: 30; Lecco: 32; Lodi: 6; Mantova: 52; Milano: 279 di cui 109 a Milano città; Monza e Brianza: 74; Pavia: 34; Sondrio: 32; Varese: 132. Sono circa 2 milioni le dosi di vaccino anticovid somministrate sino a ieri.

Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all'argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Le vittime sono 313 (ieri 149) e portano il totale a 124.810.

L'età media dei nuovi positivi di oggi è 36 anni. In totale sono stati eseguiti 1.264.856 tamponi, per un incremento complessivo di 4.534 test rispetto al dato precedente. Per 12 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. I nuovi guariti sono 688, ora in totale 201.089. Ieri erano stati 5.506. La situazione epidemiologica nel nostro Paese è in costante miglioramento: lo dimostra il fatto che dopo ben sette mesi gli attuali positivi totali sono scesi sotto la soglia di 300mila. Le regioni con più contagiati sono Lombardia 1.003, Campania 649, Toscana 559, Lazio 558 ed Emilia Romagna 464. Nessun decesso nelle province di Parma, Reggio Emilia, Ravenna e Forlì-Cesena. Il numero degli attualmente positivi è di 299.486, in calo di 7.244 unità rispetto a ieri.

Sono 1.544 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid sul territorio nazionale, in calo di 99 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 69 (ieri 70)., Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 10.383 persone, 635 meno di ieri.