Covid, quanto accelererà la campagna vaccinale nel corso di aprile?

Covid, quanto accelererà la campagna vaccinale nel corso di aprile?

Nella fascia compresa tra gli 80 e 89 anni di età, entro il 29 aprile saranno prenotati per la prima dose il 99,5% dei soggetti, su un totale di 7878 persone. " Un risultato positivo": così il presidente della Lombardia Attilio Fontana ha fatto un primo bilancio del sistema di prenotazione vaccinale anti Covid da oggi affidato a Poste.

"Il rallentamento rispetto ad altre regioni italiane è dovuto alla mancanza di vaccini", spiega ancora l'azienda. In caso contrario, è sottinteso, sarà più difficile.

"Dal 7 all'11 aprile gli over gli over 80, che non hanno aderito alla Campagna vaccini anti-Covid e coloro che ancora non sono stati chiamati - dice la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti - potranno vaccinarsi recandosi semplicemente presso il centro vaccinale più vicino". E ai familiari che chiedono quando verranno vaccinati i loro cari risponde sconfortato: "Se siete religiosi pregate". Il prossimo obiettivo fissato sono le 500 mila vaccinazioni al giorno ad aprile, che dovrebbero portare al 60% della popolazione immunizzata a luglio. Un ritardo che ha costretto fragili e anziani ad attendere ore prima della fatidica dose.