Coronavirus, bollettino 3 aprile: 21.261 contagi e 376 morti in Italia

Coronavirus, bollettino 3 aprile: 21.261 contagi e 376 morti in Italia

106.289 persone hanno già ricevuto al seconda dose di un vaccino del tipo Pfizer-Biontech o Moderna, 4 sono alla seconda dose AstraZeneca. A livello regionale il dato scende, nonostante sia stato processato un numero di tamponi simile (oggi 57.421 contro i 58.888 di ieri) e, infatti, il rapporto positivi/tamponi scende al 6,8% (ieri era al 7,6%).

Sui 754 asintomatici, 502 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 105 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 35 con gli screening sierologici, 11 tramite i test pre-ricovero.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

Sono 21.261 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, eri erano stati 21.932.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.509 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 256.660. I casi attualmente positivi sono invece 565.295.

Prosegue a buon ritmo la campagna di vaccinazione, che ormai da un paio di giorni si è stabilizzata su circa 250mila dosi somministrate al giorno: l'obiettivo del mezzo milione è ancora lontano, ma non irraggiungibile nel mese di aprile, a parto che arrivino abbastanza forniture. Le persone in isolamento domiciliare sono 30.127 mentre i tamponi diagnostici finora processati sono 3.794.450 (+14.884 rispetto a ieri), di cui 1.367.151 risultati negativi.

I ricoverati in terapia intensiva sono 378 (+2 rispetto a ieri).