Attacco a Capitol Hill, due morti

Attacco a Capitol Hill, due morti

La dinamica non fa proprio pensare a un attacco insurrezionalista da parte di un estremista politico, ma da quando una massa di rivoltosi ha fatto irruzione il 6 gennaio proprio dentro al Congresso non si è mai smesso di pensare alle minacce interne e tutti hanno guardato subito in quella direzione. Le autorità hanno invitato le persone all'interno dell'area a stare lontano da porte e finestre per precauzione. Diversi però gli uomini dello staff presenti anche per la presenza nell'area del Capitol di un sito di vaccinazione anti COVID.

L'aggressore di Capitol Hill sarebbe un cittadino americano di 25 anni dello stato dell'Indiana, identificato come Noah Green. Lo riporta la NBC.

L'incidente non sembra legato al terrorismo. È quanto hanno detto le forze dell'ordine durante un breve punto stampa.

Secondo fonti di sicurezza citate dalla CNN, almeno uno dei due agenti travolti a Capitol Hill sarebbe stato accoltellato. I media americani segnalano anche che un elicottero sarebbe giunto sul posto per soccorrere i feriti.

Il Campidoglio è stato messo in lockdown mentre una squadra della Guardia nazionale con la polizia locale hanno perquisito la macchina del sospettato e aumentato la sicurezza.

Ma stavolta non si tratta di assalti al parlamento bensì dell'azione di un folle, che prima ha investito con l'automobile due poliziotti e poi è sceso dalla vettura e li ha aggrediti con un coltello, ferendo uno dei due, che stando alle ultime notizie in arrivo sarebbe poi morto poco dopo.