AstraZeneca, Rezza conferma: "Raccomandato per gli Over 60"

AstraZeneca, Rezza conferma:

Il Generale Figliuolo si è infine rivolto ai Presidenti delle Regioni, invitandoli a continuare le somministrazioni dando priorità alle persone fragili e ultra-ottantenni.

"Nessuna defezione di pazienti in attesa per il vaccino AstraZeneca a Palermo" dopo le ultime notizie giunte dall'Ema che non esclude eventuali correlazioni tra il vaccino e casi rari di trombosi che hanno portato anche alla morte. Emblematica, in tal senso, la situazione a Torino, dove gli annullamenti delle vaccinazioni con AstraZeneca hanno raggiunto anche picchi del 25% nella fascia tra i 70 e 79 anni.

E nel tentativo di evitare che il caos sul piano vaccinale aumenti, il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha inviato ai ministeri e alle Regioni una circolare in cui si raccomanda un "uso preferenziale del vaccino AstraZeneca nelle persone di età superiore ai 60 anni", ribadendo però anche che il preparato "è approvato per la popolazione a partire dai 18 anni di età".

A sottolinearlo è stato il capo della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio, al termine della visita al nuovo centro vaccinale di Piediripa di Macerata alla presenza del commissario per l'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo.

"Se se ci vacciniamo ne usciamo". Una decisione, ha detto ancora il commissario che è stata anche il frutto di quanto "hanno fatto i nostri vicini e parlo di Germania, Francia, Belgio e Spagna".