Razza presenta le dimissioni ma Musumeci potrebbe salvarlo

Razza presenta le dimissioni ma Musumeci potrebbe salvarlo

L'ordinanza di custodia cautelare è del gip di Trapani Caterina Brignone, che ha riconosciuto la fondatezza della ricostruzione dei pm e la necessità di intervenire d'urgenza, ma si è poi dichiarata incompetente - così come segnalato dalla procura - trasmettendo gli atti a Palermo. E Razza dà l'ok: "Spalmiamoli un poco". Una convinzione cristallizzata da intercettazioni che nelle varie fasi di un processo da fare potrà essere aggravata o attenuata.

Sono 3.716 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 5 meno di ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 269 (192 ieri). "Va bene?" "Ok", risponde l'assessore Razza. Infine sono state acquisite email e dati presso i server dell'assessorato.

L'accusa è gravissima: per ben 40 volte sarebbero stati alterati i dati inviati dalla Sicilia all'Iss, condizionando così i provvedimenti che ogni venerdì l'Istituto prende in base alla situazione sanitaria delle varie Regioni. Riporta La Repubblica che nella telefonata l'assessore afferma di essere deluso, e il gip annota che Razza è amareggiato "per non essere riusciti ad assicurare la buona gestione dell'emergenza sanitaria".

L'inchiesta sarebbe nata per caso: l'anno scorso i carabinieri stavano indagando su un laboratorio di Alcamo dove sarebbero stati analizzati centinaia di tamponi in maniera errata (risultavano tutti negativi anziché positivi). I Nas che hanno condotto le indagini avevano riferito che "sebbene non emerga ancora compendio investigativo grave, è emerso il parziale coinvolgimento di Razza nelle attività delittuose del Dasoe".

Non pochi episodi messi sotto indagine. I carabinieri gli hanno anche sequestrato dei telefoni. "Non sento c... perché oggi faranno le valutazioni (dal ministero) e in funzione dei posti letto in terapia intensiva decideranno in quale fascia la Sicilia risiede", aveva detto La Rocca nella chat di lavoro dei funzionari che si occupano di inserire i dati ufficiali necessari a elaborare molti dei parametri che decidono il "colore" delle varie Regioni. Noi le zone rosse le abbiamo anticipate non nascoste, e questa è storia. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico.