COVID - Piemonte verso la zona rossa per l'impennata contagi

COVID - Piemonte verso la zona rossa per l'impennata contagi

Dai 252 contagi di venerdì scorso, si è saliti a 310.

Per quanto riguarda i bar e ristoranti, invece, proseguiranno le misure in vigore tutt'oggi, ovvero la chiusura al pubblico per i pasti in loco; continuerà ad essere consentito l'asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio (senza limiti di orario).

Ricoveri oltre le soglie prudenziali. Un indice, questo, che è trainato dalla situazione nel Bresciano, dove l'incidenza ha toccato quota 580 contagi. Quella in area non critica, invece, è aumentata al 46%; l'allarme, in questo caso, scatta dal 40%.

Se le terapie intensive, con quattro nuovi ricoveri per un totale di 247 pazienti, tengono, nei reparti ordinari il balzo è di altri 79 ricoverati, per un totale di 2.684 posti letto occupati.

E nello specifico, secondo l'Ordine, in questi giorni la situazione negli ospedali del Piemonte è nettamente peggiorata, come conferma anche il grafico elaborato dalla Fondazione Gimbe sulla base dei dati Agenas, l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, aggiornati al 9 marzo 2021. Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.322 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 370 dopo test antigenico), pari all' 8,2% dei 28.322 tamponi eseguiti, di cui 16.300 antigenici. I restanti 2.109 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.I ricoverati in terapia intensiva sono 243 ( -1 rispetto a ieri).I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.605 (+73 rispetto a ieri).Le persone in isolamento domiciliare sono 23.157.I tamponi diagnostici finora processati sono 3.247.489 (+28.322 rispetto a ieri), di cui 1.230.722 risultati negativi. "Per questo, il Dirmei ha chiesto alle Aziende sanitarie di incrementare di almeno il 20% i posti letto di terapia intensiva dedicati ai pazienti Covid", ha dichiarato Emilpaolo Manno, coordinatore dell'area sanitaria dell'Unità di Crisi.

Assessore Emilia-Romagna, mi aspetto la regione tutta zona rossa - "Con i dati che stanno emergendo" che passi tutta la regione in zona rossa "è nelle cose".

L'indice Rt, però, non è il solo dato ad aver superato i limiti; si segnala anche, infatti, un'incidenza in media di 279 casi ogni 100 mila abitanti su tutto il territorio piemontese.