Covid, l'Italia supera le 100mila vittime: i dati aggiornati

Covid, l'Italia supera le 100mila vittime: i dati aggiornati

I posti letto occupati in terapia intensiva (TI) sono +95 (ieri +34), portando il totale dei malati più gravi a 2700 La variazione dei posti letto occupati, in area critica e non, indica il saldo tra i pazienti usciti e quelli entrati nelle ultime 24 ore.

Tra le ipotesi del Governo per contrastare l'emergenza Covid, c'è quella di istituire una super zona rossa.

Per quanto riguarda i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus, ne sono stati effettuati 184.684 nelle ultime 24 ore in Italia. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese. Sono 318 i decessi per Covid registrati nell'ultima giornata (ieri erano 207), per un totale di 100.103 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria.

Al 1 marzo 2021 sono 1.055 (1,1%) i pazienti positivi deceduti con meno di 50 anni. I guariti sono 2.508.732 (+13.893). A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (2.301), l'Emilia-Romagna (2.987), la Campania (1.644) ed il Piemonte.

Nel Lazio sono 37.926 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.022 ricoverati, 253 in terapia intensiva e 35.651 in isolamento domiciliare. Al momento, le dosi somministrate in Italia, secondo i dati del Ministero della Salute, sono 5.417.678, mentre sono 1.652.031 i soggetti che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose del vaccino. A preoccupare sono i numeri relativi all'epidemia da Covid-19 nuovamente in aumento, circostanza che secondo alcuni esperti indicherebbe l'inizio di una terza ondata.