Covid Italia, Speranza: "Marzo non sarà semplice, virus circola"

Covid Italia, Speranza:

Al contempo il Governo si impegna a promuovere gli interventi normativi necessari per rimuovere, in via del tutto eccezionale e per il solo tempo strettamente connesso allo svolgimento del piano vaccinale, le incompatibilità previste dai contratti di formazione specialistica.

"La partecipazione dei medici specializzandi avverrà volontariamente e non inciderà, sull'orario della formazione specialistica".

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza con la quale si decidono i nuovi colori delle Regioni.

"I medici specializzandi - ha detto con soddisfazione il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini - parteciperanno alle attività di somministrazione dei vaccini contro il covid a partire dal primo anno di corso della scuola di specializzazione". Il protocollo quantifica un compenso orario di 40 euro lordi omnicomprensivi di tutti gli oneri fiscali, previdenziali e di ogni altro onere eventualmente previsto a carico dell'azienda o dell'ente che ha formalizzato l'incarico ai medici.

Anche il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia aveva anticipato la firma delle ordinanze da parte di Speranza comunicando che la Regione sarebbe passata in zona Arancione alla luce dei dati registrati dalla Cabina di Regia nella giornata del 5 marzo. "E' una buona notizia per tutti coloro che sono impegnati nell'accelerazione della campagna vaccinale in corso che da oggi ha un prezioso strumento in più".