Berlusconi ricoverato all'ospedale San Raffaele

Berlusconi ricoverato all'ospedale San Raffaele

L'avvocato di Silvio Berlusconi ha rivelato che l'ex Presidente del Consiglio si trova ricoverato in ospedale da lunedì.

Silvio Berlusconi, proprietario del Monza ed ex Presidente del Milan per trentuno anni, dal 1986 al 2017, è ricoverato in ospedale, presso il San Raffaele di Milano, per problematiche di salute.

Secondo il suo avvocato Berlusconi sarebbe ricoverato già da lunedì mattina. "Deve stare fermo per un po'", spiegano dallo staff di Berlusconi, mantenendo il massimo riserbo ma assicurando che non si tratta di "nulla di grave". "Per problematiche di salute è da lunedì mattina ospedalizzato" sono le parole di Federico Cecconi all'inizio dell'udienza del processo milanese sul caso Ruby ter. La storia è vecchia e nota, il presunto coinvolgimento dell'ex premier e del suo braccio destro Marcello Dell'Utri nel periodo delle stragi 1992-93, con la procura di Firenze pronta a mettere nel mirino proprio Berlusconi. Ad ogni modo - riferisce l'Ansa -, come già avvenuto nelle passate udienze, la difesa ha deciso di "non avanzare istanza di legittimo impedimento" per chiedere il rinvio del processo.

Berlusconi è imputato insieme ad altre 28 persone davanti ai giudici della settima penale presieduta da Marco Tremolada con le accuse, a vario titolo, di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza.

Come testimone avrebbe dovuto deporre il ragionare Giuseppe Spinelli, ma essendo prossimo alla vaccinazione ha chiesto e ha ottenuto, attraverso il suo avvocato, di intervenire in udienza solamente dopo essere stato vaccinato contro il Covid.

Intanto, sempre all'inizio dell'udienza i giudici hanno anche informato le parti che è deceduto nei giorni scorsi l'avvocato Mauro Ruffini, legale di parte civile che assisteva Ambra Battilana e che "sarà depositata più avanti nuova nomina".