AstraZeneca: autopsia su militare base Augusta, team al lavoro

AstraZeneca: autopsia su militare base Augusta, team al lavoro

Momenti di preoccupazione per i docenti salernitani che domenica hanno ricevuto la dose del vaccino Astrazeneca nell'ambulatorio aperto nella zona orientale di Pastena. L'inchiesta, a carico di ignoti, ipotizza il reato previsto dall'articolo 443 del codice penale: "Commercio o somministrazione di medicinali guasti o imperfetti", così come scrive il quotidiano La Repubblica. "Potrebbero esserci nel vaccino eventuali controindicazioni per alcune persone, controindicazioni che non sono state analizzate considerato il poco tempo a disposizione per la realizzazione del farmaco". In attesa di un risultato ufficiale riguardo alle analisi che si stanno conducendo sul lotto sequestrato in tutta Italia dai Nas, a rassicurare gli italiani sono arrivate le parole di Marco Cavaleri, responsabile della strategia vaccini dell'Ema. Ad oggi - ha concluso il responsabile della strategia vaccini dell'Ema - non abbiamo nessuna prova che il vaccino possa causare questi eventi, ovviamente stiamo indagando per capire meglio.

E' stato un primo step che, al momento, secondo quanto riferito da più fonti, non ha fornito alcuna risposta ai quesiti posti. La perizia dovrà anche "stabilire se sussiste una correlazione eziologica tra il decesso e la somministrazione del vaccino anti Covid AstraZeneca del lotto ABV2856" inoculata al sottufficiale "nell'ospedale militare di Augusta l'8 marzo del 2021". Altri esami saranno eseguiti la prossima settimana. Le indagini sono state delegate ai carabinieri del Nas di Catania. Il procuratore di Siracusa, Sabrina Gambino, e il sostituto, Gaetano Bono, hanno affidato l'incarico a un team composto da uno specialista in medicina legale, un esperto di ematologia, uno specialista in emostasi e trombosi, un esperto in tossicologia medica ed uno specialista in malattie infettive.

Il Ministero della Salute informa che i casi totali - attualmente positivi, morti e guariti - sono saliti di 26.062 unità e portano il totale a 3.201.838.