Tennis, Atp Cup: l'Italia batte la Francia e conquista la semifinale

Tennis, Atp Cup: l'Italia batte la Francia e conquista la semifinale

A pareggiare i conti ci ha pensato un Matteo Berrettini. "Dopo tanti anni rosico ancora quando perdo e gioisco quando vinco".

Grande reazione da parte di Fognini dopo l'esordio deludente con Dennis Novak. Negli altri incontri dell'ATP Cup emerge la Germania, 2-1 sul Canada, grazie ai successi di Jan-Lennard Struff su Milos Raonic per 7-6 (4) 7-6 e di Alexander Zverev su Denis Shapovalov per 6-7 (5) 6-3 7-6 (4), con il doppio canadese Peter Polansky/Steven Diez che supera Jan-Lennard Struff/Kevin Krawietz 7-6 (4) 6-7 (6) 10-3. "Sono ottimista per il match con la Francia". Questo è quello che mi fa amare il tennis.

Inizia nel migliore dei modi la corsa dell'Italia nella seconda edizione dell'ATP CUP, competizione a squadre che, in questa estate australiana rivoluzionata, si presenta un po' ridimensionata.

Domani gli azzurri sfideranno la Francia per centrare la qualificazione alle semifinali del prestigioso torneo a squadre: Fabio Fognini se la vedrà con Benoit Paire mentre ad attendere Matteo Berrettini c'è il numero uno transalpino Gael Monfils. Nel decisivo doppio la coppia Berrettini-Fognini si impone con un perentorio 6-1/6-4 sul tandem austriaco Thiem-Novak completando così la rimonta e regalando il primo successo all'Italia di Vincenzo Santopadre.

"Dopo un 2020 che per vari motivi non è andato come avrei voluto ho voglia di risentirmi bene e di mettere in campo tutte le energie che ho", le parole dell'ispirato Berrettini.