Sicilia, Elvira Amata: "Garantire la dad a studenti con esigenze specifiche"

Sicilia, Elvira Amata:

Al sondaggio hanno risposto 150 scuole, con una popolazione studentesca complessiva di oltre 110.000 alunni.

Primo giorno di scuola in presenza, al 50% per i quasi 50mila studenti delle scuole del Friuli Venezia Giulia. "Infatti, ci sono tante famiglie che al loro interno vivono particolari condizioni, penso ai casi di positività di un familiare che prevedono l'isolamento volontario o fiduciario, così come la presenza in casa di un parente con gravi patologie o immunodepresso, cioè un soggetto fragile che può essere contagiato involontariamente da uno lo studente che può involontariamente diventare vettore del virus".

"I più superficiali potrebbero pensare che la frequenza in presenza è più diffusa in quelle classi di età in cui i bambini ed i ragazzi sono "più difficili" da gestire in ambito casalingo e tramite la didattica a distanza: questo spiegherebbe anche il crollo della frequenza nelle scuole superiori. E anche questo l'avevamo denunciato, in più di un'occasione", conclude l'associazione dei presidi pugliesi. Lo ha annunciato l'assessore regionale all'Istruzione, Sebastiano Leo, durante l'audizione in VI commissione consiliare.

E a tranquillizzare i ragazzi è il dirigente del liceo classico 'P.