Morto Mauro Bellugi, era stato colpito dal Covid: aveva 71 anni

Morto Mauro Bellugi, era stato colpito dal Covid: aveva 71 anni

Il mondo del calcio piange Mauro Bellugi. Ex difensore di Inter, Bologna, Napoli, Pistoiese e della Nazionale italiana. Una storia personale commovente. Affetto da tempo da una grave forma di anemia e contagiato dal Covid, lo scorso novembre è finito in ospedale in condizioni gravissime, che hanno reso necessaria l'amputazione di entrambe le gambe. A 'Sportmediaset' in una recente intervista disse: "Quando mi hanno detto i medici: 'Sig". In questi giorni Bellugi si trovava anche in ospedale doveva aveva iniziato il percorso di riabilitazione.

Mauro Bellugi vanta 140 presenze con la maglia dell'Inter, con la quale ha vinto lo scudetto nel 1971, oltre a 108 apparizioni con il Bologna, tra il '74 e il '79. Il suo unico gol in carriera con l'Inter fu in Coppa Campioni contro il Borussia Monchengladbach. Bellugi ha un'ora per decidere' - avevo le gambe nere fino all'inguine, all'improvviso la cancrena mi aveva preso tutto - 'Che cosa vuole vivere o morire? E' stato protagonista anche con la maglia Azzurra, in particolare nel Mondiale del 1978 in Argentina dove l'Italia arrivò quarta nella finalina persa col Brasile.