Mario Draghi, Magalli pubblica alcune foto: cosa hanno fatto insieme

Mario Draghi, Magalli pubblica alcune foto: cosa hanno fatto insieme

"A Mario faccio gli auguri più affettuosi, pur consapevole che proveranno tutti a fargli lo sgambetto, poveri noi", scrive Magalli.

"Non ho ricordi. Sono passati 50 anni", aveva detto poco prima, evitando di lasciarsi andare ad aneddoti su Draghi dopo l'incarico ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la formazione di un nuovo governo. Insomma, era una persona estremamente piacevole.

"Il mio timore - ha spiegato Magalli all'Adnkronos - è che i politici di mestiere gli remeranno tutti contro affinché non si noti troppo che è più bravo di loro". "Aveva i capelli pettinati così, con la riga come adesso, e quel sorriso trasversale che era un po' il suo biglietto da visita", racconta. Come raccontava Paolo Conti in un articolo del Corriere del 2005, nella terza sezione B del classico, maturità 1965, c'era Giuseppe Petochi, raffinato orafo romano (lavoro di famiglia dal 1884): "Il primo della classe era Francesco Snider, ora professore di chirurgia vascolare alla Cattolica". Una proviene direttamente dal conduttore Giancarlo Magalli che ha pubblicato sul proprio profilo Facebook le foto di quando i due erano compagni di classe al liceo. A passare i compiti? "Era sportivissimo, mi pare che la corsa fosse la sua specialità".