Inter-Juventus, Conte: "Puniti da due grossi errori. Il progetto si è fermato"

Inter-Juventus, Conte:

Antonio Conte è amareggiato per la sconfitta casalinga della sua Inter, con la Juventus, nella semifinale di andata di Coppa Italia: "Abbiamo fatto tutto noi, abbiamo commesso due ingenuità che la Juve ha sfruttato, facendo il 2-1 - dice il tecnico nerazzurro a RaiSport - dobbiamo essere più cinici ma abbiamo creato tanto".

L'allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, ha pubblicato un post su Instagram dove si complimenta con i suoi giocatori per la vittoria in Coppa Italia contro l'Inter. "Ora però bisogna pensare solo alla gara con la Fiorentina".

Di Lukaku, squalificato e sotto indagine della procura federale per il litigio con Ibrahimovic, Conte dice: "Il ragazzo è sereno, tranquillo".

"Ancora una volta. Fino alla fine", il messaggio del portiere, che ha fatto cifra tonda ed è stato protagonista con un salvataggio incredibile su Darmian durante la ripresa.

PROGETTO - "L'importante è che ci sia chiarezza..." Gli errori erano diminuiti e ne aveva beneficiato almeno il dato dei gol subiti mentre davanti si è sempre registrata una certa difficoltà a concretizzare tutte le occasioni create, un vero spreco perché l'Inter di quest'anno quasi sempre comanda la partita e si mette nelle condizioni di potersi creare un buon vantaggio a livello di risultato. Non guardo a queste cose, alle reazioni dei calciatori.