Assessore Del Corno: a Milano riapertura musei a marzo

Assessore Del Corno: a Milano riapertura musei a marzo

MILANO Atr Milano, l'associazione degli albergatori dell'area metropolitana milanese aderente a Confesercenti, critica la disorganizzazione del comune di Milano che ha annunciato, tramite l'assessore alla cultura Filippo Del Corno, di non essere in grado di riaprire i musei già da lunedì primo febbraio, terzo giorno di zona gialla in Lombardia dall'inizio dell'anno. L'ingresso per tutti i musei sarà gratuito ed è consigliata la prenotazione.

I Musei riapriranno, gratuitamente, a partire da martedì 2 febbraio e saranno visitabili, durante la settimana, dal lunedì al venerdì. "Come le immagini ci usano", dove resta fino al 28 febbraio oltre che sul sito e sui canali social del museo.

Pronti ad accogliere i visitatori, dal martedì al venerdì, anche i complessi museali di Villa della Regina, del Castello di Agliè, del Castello di Racconigi e del Forte di Gavi.

I musei "sono i luoghi che custodiscono la ricchezza del nostro Piemonte. E abbiamo la fortuna di avere solo l'imbarazzo della scelta", osserva il presidente della Regione Alberto Cirio. "In questa prospettiva la riapertura dei percorsi museali vuole essere, dunque, un segno di ripresa, un messaggio positivo che risponde anche all'interesse e all'entusiasmo mai venuti meno da parte del pubblico, come ha dimostrato l'affluenza di visitatori che si è registrata nei nostri musei tra l'estate e l'autunno".