Usa: iniezione letale per Lisa Montgomery, la prima donna in 70 anni

Usa: iniezione letale per Lisa Montgomery, la prima donna in 70 anni

E' stata eseguita la condanna a morte per Lisa Montgomery, prima donna a essere giustiziata negli Stati Uniti a livello federale dal 1953. Lo comunica il Dipartimento di Giustizia Usa. Ieri la sua esecuzione era stata bloccata da un giudice federale per permettere una perizia psichiatrica, ma la Corte suprema ha revocato la sospensione.

Montgomery, 52 anni, è stata condannata a morte per un crimine commesso nel 2004, quando dal Kansas andò a casa di Bobbie Jo Stinnett, in Missouri, fingendo di voler acquistare uno dei cuccioli di cane allevati dalla donna, incinta di otto mesi. Vittima di gravissimi abusi in famiglia da bambina, Montgomery era ritenuta gravemente malata di mente. La sua esecuzione era già stata rinviata due volte, una per via della pandemia da Covid-19 su richiesta dei suoi avvocati.