Trump via dalla Casa Bianca il 20, andrà in Florida

Trump via dalla Casa Bianca il 20, andrà in Florida

"Nell'interesse della sicurezza pubblica e in base ai suoi tentativi di diffondere disinformazione, discorsi d'odio e incitazioni alla violenza, che sono chiare violazioni della nostre linee guida, abbiamo preso la decisione di mettere fine permanentemente al suo account". Anche per il social dei messaggi effimeri la goccia che ha fatto traboccare il vaso sono stati i suoi incitamenti all'insurrezione che hanno portato all'attacco al Campidoglio del 6 gennaio.

Il presidente americano uscente vede così chiudersi un'altra finestra online che si affaccia sulla popolazione. Facebook e Instagram, sulla stessa scia, devono invece decidere se ripristinargli gli account al termine del mandato.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, giovedì ha paragonato i ban sui social media degli account del presidente degli Stati Uniti Donald Trump a una "esplosione nucleare" nel settore cibernetico, definendolo un colpo ai valori democratici a cui l'Occidente afferma di essere legato.

I timori di questi ultimi giorni sono però rivolti alla cerimonia di insediamento del nuovo presidente Joe Biden che avverrà proprio il 20 di gennaio - ovvero alla scadenza minima dell'espulsione da YouTube decretata dai moderatori.

In un filmato di 5 minuti il presidente uscente, una settimana dopo i fatti di Washington, ha scaricato i rivoltosi: "Saranno portati davanti alla giustizia". Ad annunciarlo è stata l'azienda stessa poche ore fa.