Tennis: Antalya, primo turno ok per Berrettini

Tennis: Antalya, primo turno ok per Berrettini

La stagione tennistica inizia in modo anomalo in questo 2021.

Tra i nomi prestigiosi spiccano quelli di David Goffin ed Alex de Minaur, secondo e quarto favorito del seeding, entrambi collocati nella parte bassa del tabellone ed attesi, rispettivamente, dal francese Pierre-Hugues Herbert e dal tunisino Malek Jaziri.

Per Berrettini si è trattato di una vittoria piuttosto agevole contro Ergin Kirkin, numero 446 del ranking ATP.

Al via ben cinque azzurri, in attesa dei risultati nelle qualificazioni di Andrea Pellegrino e Andrea Vavassori, tra i quali spiccano soprattutto Matteo Berrettini e Fabio Fognini rispettivamente prima e terza testa di serie del tabellone. Il romano, al prossimo round, affronterà il qualificato bulgaro Dimitar Kuzmanov. Il numero 17 al mondo ha avuto un po' di difficoltà (com'era prevedibile visto che non giocava da settembre) contro il ceco Michael Vrbensky (311 al mondo), portando comunque a casa l'incontro in 100 minuti di gioco con il punteggio di 6-4 / 7-6 (7-4). Nel momento decisivo Fabio ha sfruttato la propria esperienza per chiudere in poco più di un'ora e mezza di gioco (6-4 7-6 (4)). Adesso per il tennista nostrano un impegno più probante al secondo turno. Numero 75 al mondo, con un piazzamento importante al Roland Garros, raggiunse il terzo turno (perse da Nadal), si è presentato in Turchia dove ha sconfitto anche il finlandese Ruusuvuori, uno dei giovani più quotati.