Sanremo, Amadeus: "Lavoriamo per partire il 2 marzo"

Sanremo, Amadeus:

Il noto conduttore della trasmissione, infatti, Amadeus, nonché direttore artistico, ha espresso delle perplessità riguardo alle modalità di svolgimento del programma.

Intervenuto ai microfoni di Rtl 102.5, il famoso presentatore ha espresso tutti i suoi dubbi riguardo al programma, alludendo al fatto che senza pubblico non si potesse svolgere: l'atmosfera, infatti, sarebbe completamente diversa, quasi come se non avesse senso farlo.

"Svuotare Sanremo è la cosa più facile al mondo, ma non è Sanremo". Quanto ad Achille Lauro, presenza fissa nel cast del festival, "proporrà cinque quadri artistici che faranno un percorso nella musica e nel tempo: in questi giorni ne stiamo parlando, ci sono cinque idee fortissime, momenti di vero e proprio spettacolo. È un artista veramente completo, mi piace molto", ha ribadito. Probabilmente lo affido anche a Fiorello, che mi ha detto: "'Ho delle idee su Ibrahimovic ma non te le dicò".