Sanremo 2021: Reunion degli ABBA?

Sanremo 2021: Reunion degli ABBA?

La proposta ipotizzata nei giorni scorsi di dotarsi di una nave come "bolla" per accogliere gli spettatori da portare in teatro pare essere tramontata.

Quanto alla presenza dei giornalisti, potrebbero essere tra 70 e 80 gli accreditati, in rappresentanza dei diversi media, selezionati in base a criteri in via di definizione. "La conferma è arrivata al termine di una riunione tra i vertici Rai delle strutture coinvolte nell'organizzazione della kermesse e il direttore artistico Amadeus, alla presenza dell'Amministratore Delegato Fabrizio Salini" si legge in una nota Rai.

Una reunion che molti aspettano da tempo è sicuramente quella del gruppo svedese ABBA, e se fosse il palco dell'Ariston a riunire gli ormai ultrasettantenni Björn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Fältskog e Frida Lyngstad? Non si esclude che almeno una parte del pubblico possa essere rappresentata dagli operatori sanitari, già vaccinati, anche in segno di omaggio a chi in questi mesi drammatici è stato in prima linea nella battaglia contro il virus.

Il pubblico di Sanremo in quarantena su una nave?

Ciò che è certo è che se un nome così è spuntato fuori, da qualche parte, un uccellino, avrà riportato tale informazione. Nessuna notizia ufficiale per quanto riguarda la sala stampa che comunque ci sarà anche se in forma ridotta. Si continua quindi a valutare opzioni per garantire assembramenti e sicurezza sanitaria, come l'isolamento su una nave da crociera. Ma il festival è fatto di tanti elementi, a partire dagli artisti in gara che dagli hotel devono essere portati all'Ariston per le prove e per le esibizioni, con regole molto precise per ridurre al minimo i rischi.

Il suo suggerimento sarebbe quello di realizzare "un evento sostanzialmente televisivo, limitato alla pura esibizione degli artisti e senza altre attività collaterali che possono fare esplodere i contagi, e con un protocollo concordato con il Comitato tecnico scientifico e trasmesso a tutti gli operatori".