Open arms, al via nell'aula bunker l'udienza preliminare per Matteo Salvini

Open arms, al via nell'aula bunker l'udienza preliminare per Matteo Salvini

"Le vie sono due: o le elezioni - ho fatto i conti, da gennaio in poi ci sono almeno 14 paesi occidentali in cui si andrà alle urne, dal Portogallo alla Repubblica Ceca - oppure per me rimane un'ipotesi praticabile un governo di centrodestra che nasca in Parlamento e metta al centro la salute, la crescita e le infrastrutture, le imprese, il lavoro e la riforma della giustizia".

In molti hanno puntato il dito contro Donald Trump, che avrebbe sobillato i suoi supporter; l'ormai ex Presidente è stato bloccato da Twitter e da Facebook. Probabilmente la prima ipotesi, ma è evidente che le terribili scene viste ieri sera negli Stati Uniti devono servire da monito anche all'Italia.

Il gup Lorenzo Jannelli ha ammesso tutte le istanze di costituzione di parte civile presentate all'udienza preliminare. Era inevitabile - scrivono in una nota congiunta i movimenti del partito - che l'inconsistente apporto economico offerto dall'attuale governo per affrontare le difficoltà economiche dovute alla pandemia covid-19 portasse al baratro economico tanti imprenditori. Quell'un per cento che ancora manca riguarda la "riorganizzazione in termini di competenze, di deleghe".

Come si vede qui la questione viene spostata su un piano diverso. Cerchiamo di fare le scelte migliori nei tempi più bravi possibili, senza i dibattiti e i teatrini romani. "C'è una squadra che nel 2021 correrà" si limita a replicare, assicurando che "nessuno sarà dimenticato".

Adesso, per la presentazione della nuova giunta della Regione Lombardia la palla passa al governatore. "Noi stiamo lavorando, non do giudizi sui nomi però stiamo lavorando per avere entro la settimana una Lombardia che corre, che cura, che investe", ha aggiunto Salvini in merito ai nomi circolati per l'assessorato regionale al Welfare al posto di Giulio Gallera, come Gian Vincenzo Zuccotti. "Avranno una squadra di eccellenza con la Lombardia motore d'Europa".