Moderna dice che il suo vaccino funzionerà contro nuove varianti

Moderna dice che il suo vaccino funzionerà contro nuove varianti

Moderna - si legge in una nota dell'azienda - ha lanciato un programma clinico per aumentare l'immunità alle varianti emergenti. I risultati, pubblicati in pre-print su BioRxiv, indicano che "non è stata osservata alcuna riduzione nella capacità neutralizzante" contro la variante inglese (B.1.1.7) ma è stata misurata "una neutralizzazione ridotta ma ancora significativa" contro la variante sudafricana (B.1.351).

Moderna, una delle aziende farmaceutiche che sta producendo uno dei due vaccini autorizzati in Europa, ha dichiarato, attraverso un comunicato, che il suo prodotto funziona anche contro le varianti inglese e sudafricana. In totale quindi le dosi da utilizzare, una volta conclusa questa sperimentazione, diventerebbero 3.

E mentre l'Italia ha annunciato possibili azioni legali, anche Bruxelles si muove per individuare quale sia la ragione dietro i rallentamenti nelle consegne da parte di Pfizer, a cui si è aggiunto l'annuncio di un taglio 'preventivo' da parte di AstraZeneca. "Mentre cerchiamo di sconfiggere il virus COVID-19, che ha causato la pandemia, crediamo che sia fondamentale essere proattivi mentre il virus si evolve". Diverso il caso del ceppo sudafricano B.1.351: in questo caso gli anticorpi "sono diminuiti di sei volte, ma la risposta anticorpale indotta dal vaccino è rimasta al di sopra dei livelli che ci aspettiamo essere protettivi". "Siamo incoraggiati da questi nuovi dati, che rafforzano la nostra fiducia sul fatto che il COVID-19 Vaccine di Moderna possa essere protettivo contro queste nuove varianti individuate", osserva Stéphane Bancel, Chief Executive Officer di Moderna.

Coronavirus: Oms, 'no vaccino Moderna a donne incinte' (Di martedì 26 gennaio 2021) Roma, 26 gen. (Adnkronos Salute) - Non somministrare il vaccino Moderna contro Covid-19 alle donne incinte, a meno che i benefici dell'immunizzazione non superino i potenziali rischi, come per le operatrici sanitarie, più esposte al virus, o per le future mamme con altre patologie che le mettono in particolare pericolo di forme gravi di Covid.