Lutto nella televisione, l’amata serie dice addio a una grande protagonista

Lutto nella televisione, l’amata serie dice addio a una grande protagonista

È morta Mira Furlan.

Nata il 7 settembre 1955 a Zagabria e laureata all'Accademia di arti drammatiche della città natale, nel 1978 è entrata nella compagnia del Teatro Nazionale di Zagabria dove ha interpretato numerosi ruoli ottenendo premi e riconoscimenti.

Mira Furlan, universalmente nota come Danielle Rousseau della leggendaria serie tv Lost, è venuta a mancare la scorsa settimana in seguito a una lunga lotta contro una malattia non specificata dalle fonti. Volto noto nel panorama internazionale grazie ai celebri ruoli, ha militato anche nel cinema, partecipando a pellicole di successo come Papà è in viaggio d'affari, Palma d'oro a Cannes nel 1985. La Furlan si è spenta all'età di 65 anni, ama non sono stati resi noti i motivi del decesso. Nel 1991 con il marito, il regista serbo Goran Gajic, decise di emigrare negli Usa causa dello scoppio della guerra civile. Il marito l'ha diretta in alcuni episodi della serie tv Babylon 5 (1994-98), per la quale era nota grazie all'interpretazione di Delenn.

I fan di Lost piangono la scomparsa di Mira Furlan, che nelle famosa serie di J.J Abrams ha interpretato il ruolo di Danielle Russeau, una scienziata francese la cui spedizione è naufragata sull'isola ben 16 anni prima dello schianto del volo 815 della Oceanic Airlines, che è avvenuto nel 2004. Tra le ultime apparizioni cinematografiche quella nel film "Venuto al mondo" con la regia di Sergio Castellitto (2012).