La Lazio verso il deferimento per il caso tamponi

La Lazio verso il deferimento per il caso tamponi

Il numero uno della Lazio ha due settimane per contestare le accuse producendo una memoria difensiva e per farsi ascoltare nuovamente in merito al caso che scoppiò nelle ore precedenti a Lazio-Juventus e che si amplificò nelle ore successive.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, la Procura federale ha notificato alla Lazio la conclusione delle indagini scattate ad inizio novembre. Ivo Pulcini e il confronto con la Procura di Avellino (per l'acquisizione degli elementi sul laboratorio Diagnostica Futura), sono state esplicitate tutte le contestazioni al club. Il patron biancoceleste, adesso, avrà 15 giorni per preparare la difesa, arrivando magari al patteggiamento. - mirkonicolino: (#Gazzetta) La Procura #Figc ha notificato alla #Lazio la chiusura delle indagini sui tamponi nel centro diagnostic... Le norme approvate a giugno per far fronte all'emergenza Covid prevedono sanzioni dall'ammenda all' esclusione dal campionato, passando dalla penalizzazione e la retrocessione, ovviamente in base alla gravità delle violazioni.