Juventus, l’ex compagno attacca Chiellini: "Giorgio è senza etica"

Juventus, l’ex compagno attacca Chiellini:

No, non può essere una partita come le altre. Conte contro Pirlo, ma soprattutto due diversi stili che si confrontano. "Io sono interista ma vedere i rossoneri lì con Pioli e Ibrahimovic mi fa piacere".

Dopo la tensione degli scorsi mesi, successiva all'uscita del libro di Giorgio, Felipe Melo è tornato sulla vicenda e in un'intervista alla Gazzetta ha nuovamente attaccato il capitano bianconero.

Ci pensa un doppio ex ad accendere il clima con dichiarazioni al vetriolo indirizzate a Giorgio Chiellini che non passano inosservate. Il brasiliano però non ha mai nascosto la sua preferenza per i colori nerazzurri e anche questa volta non si nasconde.

Calciomercato Juventus rinnovo o ritiro | Si decide il futuro di Chiellini
Giorgio Chiellini

Il brasiliano ha lasciato luci e ombre sia a Torino che a Milano.

Melo parte con un "purtroppo si fa male sempre", poi va avanti e non proprio con parole al miele: "Ciò che accade negli spogliatoi finisce lì, ma i suoi compagni devono avere paura ed aprire gli occhi". "Questo perché se ha parlato di uno che ha giocato in nazionale con lui (Balotelli, ndr), magari domani potrebbe farlo con qualcuno che condivide il campo con lui oggi". In Brasile si chiama etica. "Se lui non ha etica è un problema suo". "Tifo per lui affinché vinca un campionato internazionale che non ha, magari può renderlo più felice in carriera, ma non mi permetto di parlare male per una questione di etica". "Cosa non rifarei? Offrire una cena a Chiellini".