Incide "Trump" su un lamantino: taglia per trovare il responsabile

Incide

Le autorità della fauna selvatica della Florida stanno indagando sulla vicenda ed hanno sottolineato che le molestie fatte ad un lamantino sono illegali secondo le leggi statali e federali, crimine punibile con 50.000 dollari di multa e fino ad un anno di reclusione.

Il mammifero acquatico è stato avvistato durante il fine settimana nel fiume Homosassa nella contea di Citrus, lo hanno confermato l'US Fish and Wildlife Service e la Florida Fish and Wildlife Conservation Commission. Per questo è stata promessa una taglia di cinquemila dollari a chiunque individui il responsabile dello sfregio inferto al lamantino. "È terribile che questo lamantino sia stato sottoposto a questo vile atto criminale", ha detto Jaclyn Lopez, direttore del centro, in una dichiarazione ai media locali. La scoperta è stata riportata dal Citrus County Chronicle.

I funzionari dell'UFSWS hanno detto all'agenzia di stampa AP che l'animale non dovrebbe essere rimasto ferito, se non lievemente, in quanto la parola sarebbe stata raschiata sulle alghe che crescono sulla sua pelle. Anche Elizabeth Fleming della Defenders of Wildlife ha condannato il gesto. "Sono disgustato dal fatto che qualcuno possa danneggiare una creatura indifesa per inviare quello che posso solo presumere sia un messaggio politico". La notizia ha generato sconcerto tra la popolazione e le Forze dell'ordine, che da subito si sono messe sulle tracce dei colpevoli.

I lamantini si muovono lentamente, il che li ha resi vulnerabili alle reti da pesca, ai motori dei motoscafi e all'interazione umana. Con il clima più freddo, tendono a riunirsi vicino alle centrali elettriche della Florida del sud, dove si crogiolano nello scarico dell'acqua calda.

Sono protetti a livello federale ai sensi dell'Endangered Species Act e del Marine Mammal Protection Act.