In fiamme il Serum Institute, il più grande produttore di vaccini

In fiamme il Serum Institute, il più grande produttore di vaccini

Un incendio si è sviluppato all'interno del Serum Institute, il maggiore produttore di vaccini al mondo. Le fiamme hanno fortunatamente risparmiato l'area destinata alla produzione del vaccino anti-Covid. L'edificio in costruzione in cui è scoppiato l'incendio è adiacente allo stabilimento in cui viene prodotto il farmaco di AstraZeneca e l'agenzia di stampa Ani ha riferito che il siero e l'impianto di produzione del vaccino sono in salvo. La causa dell'incendio e l'entità del danno non sono ancora chiare. È stato necessario mobilitare le squadre di emergenza per proteggere il magazzino di Wockhardt, che ospitano milioni di dosi del vaccino AstraZeneca.

Alcune persone sarebbero rimaste bloccate all'interno della struttura, e i vigili del fuoco sono attualmente al lavoro.

Tra l'altro anche l'India ha avallato due progetti interni deputati alla produzione di un vaccino contro il virus. Si tratta del Covishield, prodotto sempre dal Serum Institute, e del Covaxin, realizzato dalla Bharat Biotech, con sede a Hyderabad. L'obiettivo del vasto Paese asiatico è quello di riuscire a vaccinare 300 milioni di abitanti entro il prossimo mese di luglio.