Ferrari: Sainz subito veloce come Leclerc a Fiorano!

Ferrari: Sainz subito veloce come Leclerc a Fiorano!

Oggi è il giorno di Carlos Sainz. Lo spagnolo ha ereditato la SF71H con la quale aveva girato ieri Charles Leclerc di ritorno dopo aver contratto il virus del COVID-19 e ha subito messo in mostra alcune cose del suo #essereferrari. Prima di lui Fernando Alonso, che con il team di Maranello ha gareggiato per cinque stagioni disputando 96 Gran Premi e vincendone 11, e il nobiluomo Alfonso de Portago, che con la Ferrari ha corso 5 GP ottenendo un secondo posto nel Gran Premio di Gran Bretagna del 1956. Un cammino iniziato sulla pista di Fiorano con il padre ad assistere a bordo pista ai primi giri alla guida di una monoposto del Cavallino, la SF71H del 2018.

Non sarà di certo una missione semplice, vista la base di partenza da cui deve partire la Ferrari, ma dal canto suo, l'ex pilota della McLaren ci metterà tutto l'impegno del mondo per riportare dove merita la Scuderia più longeva della F1. "La Scuderia è la squadra più vincente nella storia del nostro sport e ci sono delle valide ragioni per questo: se ce n'è una che sulla griglia può ritornare al vertice, questa è la Ferrari".

"Nel conteggio dei tempi è venuto fuori anche uno strepitoso 56" 64, ma c'è chi sostiene che in quel passaggio Sainz abbia scelto la traiettoria più interna al Curvone che è nettamente più veloce perché si percorre meno strada e con un minore angolo di sterzo.

Carlos Sainz guida una Ferrari del 2018 per prepararsi alla stagione 2021.

"Credo che non dimenticherò mai la giornata di oggi - ha detto Carlos -". Quando sono arrivato in pista e ho visto la Ferrari con il mio numero 55 mi sono molto emozionato lo stesso è accaduto durante il primo giro.