Fantastico bis per Marta Bassino

Fantastico bis per Marta Bassino

La 27enne è seconda dietro la Bassino dopo la prima manche del gigante.

.

KRANJSKA GORA - Michelle Gisin è in corsa per il successo nel gigante di Kranjska Gora.

Federica oggi ha chiuso con il quinto tempo finale: 6/a nella prima frazione, nella seconda disegna una manche di alto livello (4/o tempo) condita però da un errore che le ha fatto perdere qualcosa prima di metà manche.

Con leggerezza e compostezza, Marta è riuscita a domare una pista insidiosa e a sviluppare una velocità straordinaria, inarrivabile per tutte le sue avversarie, confermandosi la migliore in assoluto in gigante (4 vittorie su 5 gare disputate nella specialità in questa stagione).

Sorride e alza le braccia al cielo Michelle Gisin che dopo la vittoria in slalom a Semmering e i podi di Levi e Zagabria - sempre tra i rapid gates - trova il primo podio in carriera in gigante, ulteriore segnale del suo stato di forma, dopo i due quarti posti di Courchevel e Soelden.

"Terzo posto provvisorio per Petra Vlhova (0" 51), che ha preceduto di 0" 03 Mikaela Shiffrin. Terza Gisin a 192, quarta Worley a 191, quinta Shiffrin a 190. L'unico vero neo della giornata azzurra è l'uscita di pista di Federica Brignone nella seconda manche, anche se la valdostana non aveva brillato nemmeno nella prima, chiusa al 12° posto. Punti importanti anche per Roberta Midali (per la prima volta nelle trenta in Coppa del mondo) al 23simo posto, appena davanti a Elena Curtoni e Roberta Melesi.

La Coppa del mondo di sci femminile si sposta adesso in Svizzera, a Crans Montana con due discese libere venerdì 22 e sabato 23 gennaio e un Super G domenica 24.