Covid: Usa, ieri 4.229 morti, il secondo livello più alto ROMA

Covid: Usa, ieri 4.229 morti, il secondo livello più alto ROMA

Con 406mila morti, il Covid-19 ha ucciso più americani della Seconda guerra mondiale: 405.399 fra militari e civili, secondo i dati ufficiali del governo statunitense. La situazione continua a peggiorare e le condizioni critiche, dettate dalla rapidità trasmissione del virus, preoccupano soprattutto i paesi del Brasile e del Regno Unito. Lo ha detto la portavoce di Joe Biden, Jen Psaki, illustrando i 15 ordini esecutivi firmati dal presidente americano, compreso quello sul rientro degli Stati Uniti nell'Oms.

"Abbiamo bisogno di tutte le nostre forze per perseverare in questo buio inverno".

Co0ntagi in crescita anche in Pakistan, che ha registrato 54 morti e 2.363 contagi da coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo il ministero della Salute del Paese asiatico.

Joe Biden ribadisce che l'unico piano possibile per uscire dall'incubo della pandemia è la campagna vaccinale. Ma anche quello di chiedere agli americani di indossare la mascherina per i primi 100 giorni del suo mandato.

In missione a Wuhan per trovare una risposta alla pandemia COVID-19, l'Organizzazione Mondiale della Sanità era stata derisa da Donald Trump perché "manipolata dalla Cina".