Covid, ricoverato attore Andrea Pennacchi, il Pojana di Propaganda Live

Covid, ricoverato attore Andrea Pennacchi, il Pojana di Propaganda Live

Così trova la forza di scherzare su twitter l'attore e scrittore Andrea Pennacchi, il "Pojana" di Propaganda live, ricoverato in terapia intensiva dopo aver contratto il covid.

L'attore veneto sarebbe ricoverato a Padova, nella sua amata regione, e dalle parole del twitt non risulta difficile collegare la sua mancata autosufficienza respiratoria ai sintomi del Covid-19. Pennacchi ha postato una frase in dialetto padovano spiegando di essere attaccato a una macchina che gli permette di respirare.

Preoccupazione, ma anche rassicurazione per chi lo segue con passione ed affetto, considerando per l'appunto che il comico sarebbe comunque in ripresa.

Sembrano migliorate le condizioni del Pojana di Propaganda Live.

"So taca na machina, ma respiro", ha infatti scritto in dialetto veneto con tutta l'ironia che lo contraddistingue.

Una fantastica notizia per chi lo stima e ha per lui grande affetto, e che ora aspetterà per vederlo finalmente in tv e nel pieno della sua forma.