Coronavirus, in Italia 14.078 nuovi casi con 267.567 tamponi e 521 morti

Coronavirus, in Italia 14.078 nuovi casi con 267.567 tamponi e 521 morti

Ieri invece sono state 601 le richieste evase, di cui 280 risultati positivi al Covid. Le vittime sono 524 (ieri 603). 125 antigenici. Dei 606 nuovi casi gli asintomatici sono 286 (47,2%). Per 111 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Chi torna in Italia da un paese estero, deve non solo presentare un'autocertificazione ma anche un certificato all'imbarco che dimostri di essersi sottoposti al test molecolare o antigenico nelle 72 ore precedenti.

In Alto Lario, il bollettino di oggi mostra 10 nuovi positivi e 11 negativizzati. Ieri sono stati -230. Sono 73 le persone giudicate guarite dal covid-19. I guariti/dimessi sono 1.573. Infine, si segnala il decesso di una donna di 91 anni diagnosticata dall'Ausl di Piacenza ma residente in provincia di Lodi. I ricoverati non in terapia intensiva sono 2466 (-34 rispetto a ieri). In leggera diminuzione i casi attualmente positivi (535.524 vs 570.040) e, sul fronte ospedaliero, si riducono i ricoverati con sintomi (22.699 vs 23.712) e le terapie intensive (2.487 vs 2.636); lieve calo dei decessi (3.338 vs 3.490). Potenzialmente, si tratta di un indicatore della performance dei sistemi sanitari: più alta è la quota di decessi per coronavirus sul totale dei morti in eccesso, più è chiaro che una regione è riuscita a mantenere le cure anche per le altre malattie e a diagnosticare gran parte dei contagiati dal virus stesso.