Coronavirus: dati purtroppo in crescita 292 positivi e 18 decessi

Coronavirus: dati purtroppo in crescita 292 positivi e 18 decessi

Dei nuovi contagiati delle ultime 24 ore, specifica la Regione, 1.168 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Poi, Cesena (129), Forlì (117). Siamo partiti col personale sanitario, gli operatori e i degenti delle CRA e in Emilia-Romagna ci siamo dati l'obiettivo di arrivare a fare 50mila vaccini a settimana: "adesso più che mai è il momento di tenere alta la guardia, continuando tutti a rispettare le regole di sicurezza". Le vittime superano quota 7.800 con altri 70 morti comunicati oggi tra cui una donna di 51 anni nel Modenese, una vigilessa di Fiorano, e diversi sessantenni in varie province.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 11.372 tamponi, per un totale di 2.583.512. A questi si aggiungono anche 52 test sierologici e 2.830 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.113 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 105.656.

In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 7.683.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 56.787 (-559).

Le confezioni sono state così suddivise: 11 per Bologna, una per Imola, quattro per Ferrara, tre per Forlì-Cesena, sei per Modena, cinque per Parma, tre per Piacenza, tre per Ravenna, cinque per Reggio Emilia e tre per Rimini.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 230 (+9 rispetto a ieri), 2.641quelli negli altri reparti Covid (+43). Il 95% è in isolamento a casa, privo di sintomi o senza bisogno di cure ospedaliere.

Questi i casi di positività sul territorio dall'inizio dell'epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 15.130 a Piacenza (+48 rispetto a ieri, di cui 19 sintomatici), 12.733 a Parma (+17, di cui 7 sintomatici), 22.836 a Reggio Emilia (+52, di cui 18 sintomatici), 30.221 Modena (+60, di cui 39 sintomatici), 33.323 a Bologna (+131, di cui 37 sintomatici), 5.369 casi nel territorio imolese (+30, di cui 15 sintomatici), 8.818 a Ferrara (+39, di cui 10 sintomatici), 12.308 a Ravenna (+89, di cui 44 sintomatici), 5.816 a Forlì (+61, di cui 48 sintomatici), 5.983 a Cesena (+91, di cui 69 sintomatici) e 14.540 a Rimini (+132, di cui 68 sintomatici).

Oggi la Regione ha comunicato 18 decessi, circa metà dei quali verificatisi però nei giorni scorsi: si tratta comunque di 6 pazienti di sesso maschile di 65, 85, 86, 91, 92 e 98 anni e 12 di sesso femminile 83, 84, 86, 87, 88, 89, 90, 91, 92, 94, 97 e 100 anni.

I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 13.121.