Cashback di Stato: ecco le ultime novità a partire da gennaio 2021

Cashback di Stato: ecco le ultime novità a partire da gennaio 2021

E' terminato il periodo sperimentale per il bonus cashback di Natale. Quindi, il Super Cashback relativo al primo semestre 2021 verrà pagato entro fine agosto, quello del secondo semestre entro fine febbraio 2022.

Terzo semestre: dal 1 gennaio al 30 giugno 2022.

Il cashback di Stato funzionerà su base semestrale.

Se si è già registrati da dicembre, l'iscrizione risulterà automatica anche nelle fasi successive senza dover ripetere la procedura. Il passaggio da una fase all'altra sarà perciò visibile nella sezione 'Portafoglio' dell'App Io, che aprirà una scheda ad ogni nuovo semestre.

Cashback, ecco come cambiano le regole da gennaio
Cashback di Stato: ecco le ultime novità a partire da gennaio 2021

Dal 2021 arriva il super Cashback, previsti due premi da 1500 euro ciascuno per gli italiani che faranno più transazioni col bancomat, carte o app cashback. Ma non tutti potranno avere accesso al super cashback, che sarà valido dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno 2022: sarà solo per i primi 100 mila consumatori che totalizzano il maggior numero di transazioni. Vengono conteggiati i pagamenti fatti presso i punti vendita fisici o verso artigiani e professionisti (idraulici, elettricisti, medici, avvocati ecc.) che siano dotati di un dispositivo di accettazione dei pagamenti elettronici come il Pos che consenta la partecipazione al programma. Esperimento per ciò che avverrà nel corso del 2020, il piano prometteva rimborsi fino ad un massimo di 150 euro sugli acquisti effettuati con carte di credito elettroniche. Non è fissato un importo minimo di spesa: concorrono al raggiungimento della quota minima i pagamenti di qualsiasi entità.

Come già avvenuto nel mese di dicembre, il rimborso massimo per ogni pagamento sarà pari a 15 euro: pertanto, se spenderemo 200 euro, potremo ottenere solamente 15 euro di rimborso, il tetto massimo previsto. In ogni caso la quantificazione del rimborso è determinata su un valore complessivo delle transazioni mai superiore a 1.500 euro nel singolo semestre.

- Accedi al servizio tramite l'app IO, dopo aver scaricato e installato l'applicazione sul tuo smartphone o tablet compatibile.