Calciomercato Inter, Conte ha deciso: non parte più

Calciomercato Inter, Conte ha deciso: non parte più

Sensi ha avuto un affaticamento al polpaccio, ci ha detto in maniera molto onesta che non se la sentiva di rischiare, io poi so che la sua situazione è un po' particolare, ci saranno altre occasioni. "Però va bene così, i ragazzi sono stati bravi, hanno giocato 120 minuti con buon ritmo, intensità e organizzazione".

Nel pre-partita di Fiorentina-Inter, l'ad nerazzurro Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Rai Sport, facendo anche il punto sull'orizzonte societario del club, confermando di fatto che le voci di cessione del pacchetto societario non erano campate in aria: "La proprietà sta valutando le opportunità, questo nell'interesse dell'Inter e nel rispetto del blasone del club". Per il momento la trattativa sembrerebbe essere solo rimandata, infatti, se arrivasse un altro attaccante che andrebbe a sostituire l'ex Genoa, non ci sarebbero problemi per la cessione del giocatore. È un ragazzo che si fa trovare pronto quando non è al 100%. "Io sto cercando di proteggerlo e di fargli ritrovare la fiducia". La notizia circola da un po' di tempo a questa parte e sta prendendo sempre più forza.

JUVENTUS - "E' una partita che dà sicuramente stimoli e che misura le nostre ambizioni". La partita contro la Fiorentina, in cui Conte rilancia Eriksen come playmaker, "rappresenta un trofeo storico, un avversario difficile". Tra i calciatori c'è grande compattezza, con loro sono stato molto chiaro: dobbiamo cercare di fare il nostro meglio e di rendere i tifosi orgogliosi, quello che succede all'esterno non ci deve interessare.