Boeing 737-500 cade in mare, a bordo 62 persone

Boeing 737-500 cade in mare, a bordo 62 persone

A bordo dell'aereo, che avrebbe dovuto raggiungere la città di Pontianak sull'isola del Borneo, c'erano 62 persone: due piloti, 4 membri dell'equipaggio e 56 passeggeri, tra cui 7 bambini e 3 neonati.

Il governo indonesiano ha confermato che il Boeing della Sriwijaya Air è precipitato in mare pochi minuti dopo il decollo da Giakarta.

La compagnia aerea indonesiana Sriwijaya Air, evidenzia Giovanni D'Agata presidente dello "Sportello dei Diritti", è il terzo vettore più grande del paese, gestisce una flotta di aeromobili a fusoliera stretta e offre voli per varie destinazioni indonesiane e alcune destinazioni internazionali. "Abbiamo individuato parti di corpi, giubbotti di salvataggio e rottami dell'aereo", ha detto il capitano. Lo riporta Skynews. Secondo i media locali l'aereo sarebbe sparito dal radar dopo 4 minuti dal decollo. Lo riportano le tv indonesiane. Già nell'ottobre 2018 un Boeing dell'indonesiana Lion Air era precipitato uccidendo 189 persone.

Queste le notizie che giungono dalle autorità aeroportuali dello stato indonesiano e dal ministero dei Trasporti che ha avviato le verifiche non appena è stato annunciata la perdita di avvistamento radar del veivolo.

Proseguono intanto le operazioni di ricerca e recupero a largo di Giacarta anche se pare molto improbabile che possano esservi sopravvissuti.