Presentazione Xiaomi Mi 11: monterà lo Snapdragon 888

Presentazione Xiaomi Mi 11: monterà lo Snapdragon 888

Il nuovo top di gamma di Xiaomi debutterà il prossimo 28 dicembre preannunciandosi come uno degli smartphone più interessanti di quest'anno.

Nonostante ciò, Xiaomi Mi A3 rientra nella lista di smartphone che riceveranno il nuovo aggiornamento ad Android 11, seppur non ci sia minimanente alcun indizio su quando questo verrà rilasciato, ma visto i trascorsi direi che è meglio attendere che affrettarsi al rilascio, ma se proprio non riuscite a digerire l'idea che un dispositivo dotato di OS Android puro non abbia in dote l'ultima fatica di Google, potete rivolgervi ad una storica Custom ROM appena rilasciata proprio per lo Xiaomi Mi A3 e che integra Android 11.

Il dispositivo proporrà un frontale all-screen con la fotocamera digitale integrata all'interno di un piccolo foro praticato quasi in corrispondenza dell'angolo superiore sinistro.

Per il momento Xiaomi non ha voluto svelare le caratteristiche dello schermo, sostenendo però che sarà il più costoso presente sul mercato e il migliore mai utilizzato dalla compagnia, che vuole migliorare uno dei pochi punti deboli della propria produzione. La fotocamera frontale dovrebbe avere una risoluzione di 20 MP.

Era da un pò di temopo che non sentivamo parlare della serie A, non quella del calcio ma quella dotata di Android One, su cui molti uteni hanno scommesso e si sono avvicinati al brand Xiaomi. Dopo aver dato un primo sguardo all'esterno di Xiaomi Mi 11, siamo pronti ad entrare e a rivedere le sue caratteristiche principali a livello hardware. E il prezzo? Si parla di un costo intorno ai 4800 Yan, quindi circa 600 euro. In Europa si stima che tale modello possa essere venduto a 649 euro.

Svelata la data ufficiale dell'annuncio del prossimo Xiaomi MI 11, immagini pubblicitarie ufficiali e primi Benchmark: ecco i dettagli da conoscere.